Informazioni ed assistenza sanitaria per l'Algeria

CLIMA E TERRITORIO
Il territorio algerino comprende un fertile litorale mediterraneo, zone montuose (Aures, Cabilia) coperte da suggestive foreste e vallate ed un retroterra desertico (Sahara) punteggiato da oasi. Nelle grandi città della costa, l'estate può essere soffocante a causa dell'elevata umidità. Nelle regioni montagnose (Atlante, Alta Cabilia, ecc.) può fare realmente freddo in inverno. Nevica al di sopra dei 1500 metri, mentre in primavera, i paesaggi sono verdeggianti ed il clima dolce e soleggiato. A sud, nell'immenso Sahara, le temperature variano in funzione dell'altitudine. Nell'Hoggar l'estate è cocente, ma il caldo secco è relativamente sopportabile. Più a nord, a partire da Biskra e Gardaia, l'estate è da evitare. In generale, il periodo giusto per visitare il grande sud è l'inverno, da novembre a febbraio. Attenzione agli sbalzi di temperatura, poiché durante la notte la temperatura può scendere moltissimo.



CERTIFICAZIONI RICHIESTE


febbre gialla: il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto ai viaggiatori provenienti da zone infette con età superiore ad un anno.

HIV: richiesta del test HIV agli studenti provenienti dall'Africa sub-sahariana.



VACCINAZIONI CONSIGLIATE


difterite e tetano; morbillo; febbre tifoide; epatite A; epatite B; rabbia.



RISCHI PER LA SALUTE


- malaria: il rischio è limitato. Un piccolo focolaio (P. vivax) è stato segnalato a Ihrir (Dip. Di Illizi), ma è isolato e di difficile accesso.
Profilassi raccomandata: consultare il proprio medico

- Altre malattie trasmesse da artropodi: non sembrano presentare pericoli per i viaggiatori, sebbene siano presenti malattie quali la leishmaniosi, la febbre ricorrente, la febbre da flebotomi ed il tifo.

- Diarrea del viaggiatore: rischio elevato. Raccomandata rifaximina per eventuale trattamento.

- Altre malattie trasmesse tramite gli alimenti e l'acqua: sono endemiche, essendo particolarmente diffuse dissenterie ed altre malattie diarroiche. Sono frequenti la febbre tifoide e l'epatite A. Possono verificarsi, infine, casi di elmintiasi, brucellosi, giardiasi ed echinococcosi (idatidosi).

- Altri rischi: tracoma, rabbia, punture di scorpione e morsi di serpente.




SICUREZZA


Si consiglia di contattare l'Ambasciata d'Italia ad Algeri prima di intraprendere un viaggio e di attenersi, durante la permanenza, ai suggerimenti impartiti al riguardo.

Il paese è ancora parzialmente interessato da fenomeni di matrice terroristica che potrebbero dar luogo ad azioni difficilmente prevedibili. Malgrado il forte impegno delle autorità competenti e gli indubbi miglioramenti della situazione generale della sicurezza verificatesi negli ultimi anni, appare consigliabile mantenere elevata la soglia di attenzione e continuare ad esercitare misure di cautela.

Sono zone a particolare rischio le zone situate nel nord del Paese, in particolare quelle montagnose situate ad Est (Cabilia, località interne nella regione di Annaba, Batna), ad Ovest (Chlef, Ain Defla,Mascara) e a sud della Capitale (nei dintorni delle località di Blida e Medea).
Sono altresì da considerarsi a rischio le strade extraurbane nelle ore notturne.
Per quanto concerne il Sahara algerino, alla luce della nota vicenda dei turisti rapiti da alcune fazioni del gruppo terroristico GSPC (Groupe Salafiste pour la Predication e le Combat) e rimasti in ostaggio per oltre 6 mesi prima della loro liberazione, si sconsiglia categoricamente di effettuare spostamenti al di fuori delle principali località del turismo desertico, se non accompagnati da guide e previo contatto con le autorità di polizia del luogo.


Non vi sono elementi che impediscano visite per affari o per missione ad Algeri e nelle grandi città (Orano, Costantina, Annaba), a condizione che ci si attenga rigorosamente alle misure di sicurezza adottate dalla controparte locale ospitante o indicate dall'Ambasciata d'Italia, soprattutto durante gli spostamenti dall'albergo ai luoghi di incontro o di riunione. In particolare occorre:
- alloggiare nei grandi alberghi che offrono adeguate garanzie di sicurezza,
- evitare spostamenti nelle ore notturne e percorsi ripetitivi nelle ore diurne,
- evitare di frequentare luoghi affollati (tra cui i mercati e le vie commerciali) e di utilizzare mezzi di trasporto in comune,
- astenersi da contatti con persone sconosciute, come pure da ogni comportamento che possa esporre a rischi inutili.
E' altresì necessario essere accompagnati da personale locale che conosca i luoghi.

Alle ditte italiane che si trovano nella necessità di inviare propri tecnici o maestranze in Algeria per brevi missioni atte a garantire l'installazione, la messa in opera o il collaudo di impianti industriali o macchinari esportati nel Paese, il Ministero degli esteri italiano consiglia alle ditte di richiedere alla ditta algerina invitante:
1. che le maestranze italiane vengano accompagnate dall'invitante nei tragitti da e per l'aeroporto, evitando, ove possibile, i lunghi percorsi via strada, specie nelle ore serali, del primo mattino e notturne;
2. che le maestranze siano alloggiate in luoghi effettivamente sicuri e sorvegliati, i cui esatti recapiti devono necessariamente essere comunicati alla ditta italiana;
3. che alle maestranze sia garantita assistenza e sorveglianza anche durante lo svolgimento dei lavori.
Le ditte italiane possono, ove lo ritengano necessario, segnalare i predetti dati via fax all'Ambasciata ai numeri: 0021321-925986 / 0021321-923766 (all'attenzione del Funzionario incaricato della sicurezza dei cantieri).



(Testo tratto dal sito www.visticonsolari.dalu.it - © Agenzia Dalu Via Gian Luca Squarcialupo, 19/b 00162 Roma )
servizio riservato ai cittadini stranieri che vogliono venire in ITALIA per turismo, affari ed altro.
La nostra agenzia può fornire i documenti necessari per la domanda del visto, FIDEIUSSIONE e POLIZZA ASSICURATIVA.
Contattaci per ulteriori informazioni

Servizi
Link utili
F.A.Q.
Dove Siamo
Chi Siamo
Contatti
Cookie policy
Home


Camera
Commercio
Tribunale
Catasto
Ufficio iva
Altri certificati


.:: Previsioni meteo ::.
(click to enlarge)


Agosto 2017
Do
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa


1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31


ORARIO UFFICIO: 09:00 - 13:30 / 14:30 - 18:30     METODI DI PAGAMENTO: Carta di credito (paypal), carta prepagata, bancomat, contrassegno, bonifico     ALGERIA: emettiamo assicurazione sanitaria per l'Algeria     RUSSIA: Forniamo INVITI per la Russia ed assicurazione sanitaria     TRADUZIONI: traduzioni SEMPLICI e GIURATE in tutte le lingue     CERTIFICATI: CCIA, Registro Imprese, Tribunale Civile/Penale, Ufficio Entrate, Anagrafe, Prefettura, Procura     CUBA: rilasciamo targhette Cuba ed assicurazione sanitaria     CONSEGNA/RITIRO IN AEROPORTO: di Roma Fiumicino/Ciampino tutti i giorni 24 ore su 24     IRAN: Forniamo INVITI per l'iran ed Assicurazione Sanitaria      AZERBAIJAN: Forniamo INVITI per l'Azerbaijan      ASSICURAZIONI SANITARIE: Forniamo assicurazioni sanitarie per tutti i Paesi     VISTI PER L'ITALIA: Forniamo documenti quali FIDEIUSSIONE ed ASSICURAZIONE SANITARIA per ottenere il visto per l'Italia     LEGALIZZAZIONE DOCUMENTI: presso tutti i Consolati/Ambasciate     BIELORUSSIA: Forniamo INVITI per la Bielurussia ed Assicurazione Sanitaria     LIBIA: Forniamo INVITI per la Libia