Informazioni ed assistenza sanitaria per il Burundi

CLIMA E TERRITORIO
Situato nell'Africa sub-equatoriale, il territorio confina a nord con il Ruanda, a ovest con il Congo ex Zaire, a sud e a est con la Tanzania. E' principalmente costituito da un altopiano, limitato ad ovest da formazioni montuose. Nelle regioni centrali predomina la savana.
Il clima varia in funzione dell'altitudine. Il periodo migliore per visitare il paese va da giugno a settembre, stagione secca. Le piogge cadono da fine settembre a fine maggio. Esse sono molto abbondanti sulle zone montagnose diminuendo in intensità man mano che si sale in altitudine. Lungo le sponde del Lago Manganica il clima è temperato.



CERTIFICAZIONI RICHIESTE


febbre gialla: il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto ai viaggiatori d'età superiore a un anno provenienti da zone infette.



VACCINAZIONI CONSIGLIATE


febbre gialla; difterite e tetano; poliomielite; morbillo; febbre tifoide; epatite A; epatite B; rabbia. Fortemente raccomandata la vaccinazione contro la meningite meningococcica (siero gruppi A e C).



RISCHI PER LA SALUTE


- malaria: il rischio di malaria, principalmente da P. falciparum, esiste tutto l'anno in tutto il paese. Segnalata resistenza alla clorochina e alla sulfadossina-pirimetamina.
Profilassi raccomandata: consultare il proprio medico.

- Altre malattie trasmesse da artropodi: sono la principale causa di morbilità. Sono diffuse diverse forme di filariosi ed esistono focolai endemici di oncocercosi (cecità dei fiumi). Si riscontrano la leishmaniosi viscerale e cutanea. Segnalati focolai isolati di tripanosomiasi africana (malattia del sonno). Si verificano casi di febbre ricorrente e di tifo da pidocchi, pulci e zecche. Molte malattie virali, trasmesse da zanzare, flebotomi, zecche ecc., si possono presentare sotto forma di febbri emorragiche gravi. Epidemie di febbre gialla si verificano periodicamente tra la popolazione non vaccinata.


- Malattie trasmesse dagli alimenti e dall'acqua: sono fortemente endemiche. Elevato rischio di contrarre la Diarrea del viaggiatore (raccomandata rifaximina per eventuale trattamento). Molto diffusa la schistosomiasi (bilharziosi), le elmintiasi di origine alimentare, le dissenterie e le malattie diarroiche, comprese la giardiasi, la febbre tifoide, l'epatite A ed E. Nel 2003 sono stati segnalati 432 casi di colera e 18 decessi.

- Altre malattie: persiste l'epidemia di meningite cerebro-spinale. Nel paese esiste un'elevata prevalenza (5-20%) di portatori del virus HBV, responsabile dell'epatite B. Il tracoma è diffuso e la poliomielite è endemica.
Tra le altre malattie, certe febbri emorragiche da arenavirus sono spesso mortali. L'echinococcosi (idatidosi) è piuttosto diffusa nelle regioni di pastorizia. Attenzione agli animali rabidi e ai serpenti.



SICUREZZA


La situazione di sicurezza in Burundi rimane particolarmente a rischio compresa la capitale Bujumbura, dove dal mese di luglio 2004 è in vigore il coprifuoco. Si sconsigliano viaggi se non assolutamente necessari nel Paese. In caso di assoluta necessità di recarsi nel Paese, contattare il Consolato Onorario d'Italia a Bujumbura oppure l'Ambasciata d'Italia in Kampala prima di intraprendere il viaggio.
Sono particolarmente a rischio gli immediati dintorni di Bujumbura per la guerra civile, ma lo è di fatto anche tutto il Paese a causa del brigantaggio e di possibili aggressioni da parte di gruppi di ribelli ed è per questo che
E' molto pericoloso effettuare spostamenti in macchina dalla città di Bujumbura verso l'interno e viceversa.

Notificare sempre la propria presenza e gli eventuali spostamenti nel Paese al Consolato Onorario d'Italia a Bujumbura: Boulevard de l'Uprona, 22, B.P.1310 - tel/fax 00257/222978
Evitare di fotografare caserme, abitazioni di Ministri, ecc. Chiedere il permesso per fotografare altri siti. Attenersi agli eventuali suggerimenti forniti dal nostro Consolato Onorario in loco.
Pene molto severe previste per uso e/o spaccio di droga, per abusi sessuali o violenze nei confronti dei minori.



(Testo tratto dal sito www.visticonsolari.dalu.it - © Agenzia Dalu Via Gian Luca Squarcialupo, 19/b 00162 Roma )
servizio riservato ai cittadini stranieri che vogliono venire in ITALIA per turismo, affari ed altro.
La nostra agenzia può fornire i documenti necessari per la domanda del visto, FIDEIUSSIONE e POLIZZA ASSICURATIVA.
Contattaci per ulteriori informazioni

Servizi
Link utili
F.A.Q.
Dove Siamo
Chi Siamo
Contatti
Cookie policy
Home


Camera
Commercio
Tribunale
Catasto
Ufficio iva
Altri certificati


.:: Previsioni meteo ::.
(click to enlarge)


Ottobre 2017
Do
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
29
30
31



ORARIO UFFICIO: 09:00 - 13:30 / 14:30 - 18:30     METODI DI PAGAMENTO: Carta di credito (paypal), carta prepagata, bancomat, contrassegno, bonifico     ALGERIA: emettiamo assicurazione sanitaria per l'Algeria     RUSSIA: Forniamo INVITI per la Russia ed assicurazione sanitaria     TRADUZIONI: traduzioni SEMPLICI e GIURATE in tutte le lingue     CERTIFICATI: CCIA, Registro Imprese, Tribunale Civile/Penale, Ufficio Entrate, Anagrafe, Prefettura, Procura     CUBA: rilasciamo targhette Cuba ed assicurazione sanitaria     CONSEGNA/RITIRO IN AEROPORTO: di Roma Fiumicino/Ciampino tutti i giorni 24 ore su 24     IRAN: Forniamo INVITI per l'iran ed Assicurazione Sanitaria      AZERBAIJAN: Forniamo INVITI per l'Azerbaijan      ASSICURAZIONI SANITARIE: Forniamo assicurazioni sanitarie per tutti i Paesi     VISTI PER L'ITALIA: Forniamo documenti quali FIDEIUSSIONE ed ASSICURAZIONE SANITARIA per ottenere il visto per l'Italia     LEGALIZZAZIONE DOCUMENTI: presso tutti i Consolati/Ambasciate     BIELORUSSIA: Forniamo INVITI per la Bielurussia ed Assicurazione Sanitaria     LIBIA: Forniamo INVITI per la Libia