Informazioni ed assistenza sanitaria per il Congo Ex Zaire

Avvisi particolari
Dal 16.06.2006

La situazione della sicurezza e dell'ordine pubblico è precaria in tutto il Paese.

In vista delle elezioni legislative e presidenziali del 30 luglio 2006, non si possono escludere manifestazioni che potrebbero sfociare in atti violenti sia nella capitale che in altre città.

Sono, pertanto, sconsigliati viaggi nel Paese se non motivati da inderogabili necessità.

A coloro che dovessero comunque recarsi nella Repubblica Democratica del Congo, si raccomanda vivamente di contattare prima della partenza ed immediatamente all'arrivo l'Ambasciata d'Italia a Kinshasa, comunicando eventuali spostamenti sul territorio ed attenendosi scrupolosamente, durante la permanenza, ai suggerimenti forniti. E' inoltre consigliato di registrare i dati relativi al viaggio che si intende effettuare anche nel sito www.dovesiamonelmondo.it.

(Vedere voce "Sicurezza").

Avviso sanitario
Secondo quanto riferito dal locale Ministero della Sanità, casi di colera sono stati individuati a Goma( Nord Kivu), Uvira (Sud Kivu) e a Kinkondja (Katanga settentrionale).
Nelle ultime settimane una equipe congiunta dell'OMS e del locale Ministero della Sanità é stata inviata nella Provincia dell'Ituri presso la zona sanitaria di Linga dove sono stati identificati decine di casi di peste polmonare ed anche alcuni casi sospetti di peste bubbonica. Secondo le informazioni diramate dal locale Ministero della Sanità vi sarebbero stati 19 decessi. Nella zona di Ituri ogni anno vengono segnalati circa 1000 casi di peste.

• archivio avvisi particolari

Informazioni generali
Formalità valutarie e doganali
Non esistono limiti all'importazione di valuta; le Autorità doganali potrebbero, invece, creare problemi a coloro che intendono uscire dal Paese con ingenti somme di denaro. Vi sono restrizioni all'importazioni di armi; per quanto riguarda l'esportazione di prodotti artistici, si consiglia di munirsi di documentazione d'origine che potrebbe essere richiesta al momento dell'uscita dal Paese.

Documentazione necessaria per l'ingresso nel paese
Passaporto in corso di validità e visto d'ingresso obbligatorio ottenibile presso:

Ambasciata della RDC a Roma in via Barberini 3 00187 Roma, T. 0642010779/4741096;

Ambasciata presso la Santa Sede: via Castro Pretorio, 28 - 00185 Roma T. 064452359.

Vaccinazione obbligatoria: contro la febbre gialla.

Normativa prevista per uso e/o spaccio di droga (leggere o pesanti): severamente puniti con l'arresto e, in alcuni casi, anche con l'espulsione; per le droghe leggere vige una relativa tolleranza.

Normativa prevista per abusi sessuali o violenze contro i minori Sono previste pene severissime con molti anni di reclusione.

Rapporti con gli organi di Polizia
Obbligatorio segnalarsi alla DGM (Direction Générale des Migrations, polizia degli stranieri). Chi risiede più a lungo del periodo concesso dal visto deve pagare una tassa di soggiorno.

Telefonia
Sviluppata soprattutto nelle città principali ( Kinshasa, Lubumbashi, Matadi, Mbuji Mayi). Gli operatori di telefonia mobile nel Paese sono: Oasis, Starcel, Celtel e Vodacom Sudafrica e CCT (Congo Cina Telecom)
nascondi il contenuto
Sicurezza
Vedere voce ''Avvisi Particolari'' di questo sito.

Il Paese è da considerarsi complessivamente a rischio per i viaggiatori. La Repubblica Democratica del Congo è reduce da anni di guerra con l'Uganda e il Ruanda (con i quali ha firmato la pace solo nel 2002) e di guerriglia con i movimenti ribelli appoggiati da tali Paesi. Nelle province orientali sono presenti bande armate, milizie non governative di ex-militari sbandati e gruppi tribali, i quali effettuano incursioni che spesso provocano massacri di civili.
Formalmente riunificato, il Paese, ove opera una missione di pace dell'ONU composta da oltre 16.000 uomini (MONUC), non conosce ancora la completa pacificazione.

Zone a rischio da evitare
Le zone nel nord-est come la Provincia Orientale ( specie l'area ad est di Kisangani) verso i confini con il Sudan, l'Uganda, il Ruanda, i due Kivu, al confine con il Ruanda ed il Burundi, e la Provincia dell'Ituri.

Avvertenze e consigli di comportamento durante la permanenza: il Paese è estremamente povero e sono frequenti le richieste di danaro. Volendo rifiutare, bisogna rispondere con fermezza ma sempre cortesemente. La popolazione è generalmente amichevole, ma la crisi economico-sociale e decenni di guerra e vessazioni, hanno reso frequenti i rischi di estorsioni e di aggressioni.


Situazione sanitaria
Le strutture sanitarie sono molto carenti in tutto il Paese. Si consiglia di munirsi di una scorta di farmaci di prima necessità e di un piccolo pronto soccorso.

L'interno del Paese e la stessa capitale Kinshasa, specialmente nella stagione delle piogge e nei quartieri poveri e più insalubri, sono a rischio sanitario elevato, in particolare per la malaria e per le altre malattie tipiche della fascia tropicale (da Kikwit si diffuse anni fa il virus dell'Ebola).
Sono stati diagnosticati nel 2005 alcuni casi di febbre di Marburg nella provincia del Basso-Congo al confine con l'Angola. Anche l'Aids sia molto diffuso.

Avvertenze e suggerimenti igienico-sanitari
Si raccomanda di dotarsi di copertura assicurativa internazionale che comprenda anche l'eventuale rimpatrio sanitario d'emergenza o il trasferimento del malato in altro Paese.

Si consiglia di:
- bere solo acqua filtrata e disinfettata senza l'aggiunta di ghiaccio;
- disinfettare con cura frutta e verdura.

Vaccinazioni
Vaccinazioni obbligatorie: contro la febbre gialla.
Vaccinazioni consigliate, previo parere medico, specie per lunghi periodi di permanenza: epatite A e B, difterite, tetano, polio, pneumococco.
Prima di partire è opportuno consultare la propria ASL e seguire la profilassi antimalarica anche nel caso di soggiorni di breve durata.

Ospedali consigliabili per gli stranieri:
Hopital de Monkole, 10 Av. Banza Boma -Mont Ngafula - tel. 9932143 oppure 081305 1446;
CMK (Centre Médical de Kinshasa) Avenue Wagenia - Gombe: tel. 8950300 oppure 98265004
Clinique Ngaliema Avenue des Cliniques - Gombe: 0818101617 oppure 98202030.


Viabilità
Assicurazione
Obbligatoria contro terzi.

Consigliato il "carnet di passaggio in dogana" per i vecoli importati temporaneamente.



Patente
Patente internazionale.(modello Convenzione di Ginevra 1949 oppure Vienna 1968)

Rete stradale ordinaria
Km 154.000 (1995).

attualmente solo un migliaio di km sono percorribili

Rete ferroviaria
Km 5.138 di cui 858 elettrificati (1994).

Porti
Boma, Matadi e Banana.

Aeroporti
Kinshasa, Lubumbashi, Bukavu, Kisangani, Goma.

Collegamenti con l'Europa: collegamenti con Belgio (compagnia SN Brussels, ex Sabena, e Hewa Bora compagnia aerea privata belgo-congolese) e Francia (Air France). Ethiopian Airways collega con Addis Abeba (da lì con Roma), Air Gabon con Libreville (da lì con Roma), Cameroun Airlines con Douala/Yaoundé (Camerun), Kenya Airlines con Nairobi la South African Airways che collega via Johannesbourg con Milano.

Trasporti interni
Trasporti in generale: i taxi sono inesistenti; esiste un sistema di autobus, minibus e vetture private; il trasporto pubblico è caotico, pertanto si consiglia ai turisti, di affittare una macchina presso i principali hotel.

Autonoleggi
Avis

Carburanti
Gasolio e super. Benzina verde non disponibile.
disponibile.

(Testo tratto dal sito www.visticonsolari.dalu.it - © Agenzia Dalu Via Gian Luca Squarcialupo, 19/b 00162 Roma )
servizio riservato ai cittadini stranieri che vogliono venire in ITALIA per turismo, affari ed altro.
La nostra agenzia può fornire i documenti necessari per la domanda del visto, FIDEIUSSIONE e POLIZZA ASSICURATIVA.
Contattaci per ulteriori informazioni

Servizi
Link utili
F.A.Q.
Dove Siamo
Chi Siamo
Contatti
Cookie policy
Home


Camera
Commercio
Tribunale
Catasto
Ufficio iva
Altri certificati


.:: Previsioni meteo ::.
(click to enlarge)


Dicembre 2017
Do
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa





1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31






ORARIO UFFICIO: 09:00 - 13:30 / 14:30 - 18:30     METODI DI PAGAMENTO: Carta di credito (paypal), carta prepagata, bancomat, contrassegno, bonifico     ALGERIA: emettiamo assicurazione sanitaria per l'Algeria     RUSSIA: Forniamo INVITI per la Russia ed assicurazione sanitaria     TRADUZIONI: traduzioni SEMPLICI e GIURATE in tutte le lingue     CERTIFICATI: CCIA, Registro Imprese, Tribunale Civile/Penale, Ufficio Entrate, Anagrafe, Prefettura, Procura     CUBA: rilasciamo targhette Cuba ed assicurazione sanitaria     CONSEGNA/RITIRO IN AEROPORTO: di Roma Fiumicino/Ciampino tutti i giorni 24 ore su 24     IRAN: Forniamo INVITI per l'iran ed Assicurazione Sanitaria      AZERBAIJAN: Forniamo INVITI per l'Azerbaijan      ASSICURAZIONI SANITARIE: Forniamo assicurazioni sanitarie per tutti i Paesi     VISTI PER L'ITALIA: Forniamo documenti quali FIDEIUSSIONE ed ASSICURAZIONE SANITARIA per ottenere il visto per l'Italia     LEGALIZZAZIONE DOCUMENTI: presso tutti i Consolati/Ambasciate     BIELORUSSIA: Forniamo INVITI per la Bielurussia ed Assicurazione Sanitaria     LIBIA: Forniamo INVITI per la Libia